Geox, al via oggi il buy back sotto la regia di Goldman Sachs

Geox prende il volo a Piazza Affari (4,35% a 1,294 euro) dopo l’annuncio, ieri sera a mercati chiusi, della partenza oggi del programma di acquisto di azioni proprie fino a un massimo di 3,996 milioni di titoli, pari all’1,54% dell’attuale capitale sociale. Il piano dell’azienda di Biadene di Montebelluna presieduta da Mario Moretti Polegato terminerà il prossimo 18 dicembre. Geox  ha conferito mandato a Goldman Sachs International per coordinare e dare esecuzione al buy-back per un controvalore massimo di 7,992 milioni.

L’operazione è finalizzata all’acquisto di azioni da destinare a servizio del piano di stock grant 2019-2021 (approvato dall’assemblea del 16 aprile 2019) deciso per coinvolgere e incentivare il personale la cui attività è ritenuta di fondamentale importanza per il raggiungimento degli obiettivi del piano strategico di gruppo, per favorire la fidelizzazione e condividere ed allineare gli interessi dei beneficiari con quelli della società e degli azionisti nel medio-lungo periodo, riconoscendo al management il contributo dato all’incremento di valore dell’azienda.

Gli acquisti delle azioni saranno effettuati a un corrispettivo che non sia superiore al più elevato tra il prezzo dell’ultima operazione indipendente e il prezzo dell’offerta di acquisto indipendente corrente più elevata nella sede di negoziazione dove viene effettuato l’acquisto, fermo restando che l’acquisto potrà essere effettuato ad un valore unitario che non si discosti, in aumento o diminuzione, in misura superiore al 10% rispetto alla quotazione di chiusura di borsa rilevato nel giorno di negoziazione precedente la data di acquisto.

I volumi massimi di acquisto giornalieri non potranno essere superiori al 25% della media dei volumi giornalieri delle 20 sedute di Borsa precedenti la data dell’operazione di acquisto. Fino a ieri sera, quando è stata annunciata l’operazione, Geox  non deteneva azioni proprie. (Fonte Milano Finanza)